In cima al Wendelstein

Per assaporare fino in fondo la bellezza e i panorami che offre la Baviera, occorre salire in vetta al Wendelstein (1.838 m), una delle principali montagne della regione.

 

Dal 1912 una storica cremagliera trasporta turisti e amanti della montagna dalla stazione di Brannenburg in alta quota. Il viaggio di 30 minuti a bordo di treni a doppia motrice, nel cuore di paesaggi alpini di rara bellezza, è un'esperienza che da sola vale la visita. Si può anche salire in funivia, partendo da Osterhofen (Bayrischzell).

 

Una volta in vetta, ecco un'incredibile terrazza naturale, affacciata a 360° su alcune delle cime più belle della Baviera e dell'Austria: dal Großglockner allo Zugspitze passando per il comprensorio del Wilder Kaiser. Si può salire sul Wendelstein tutto l'anno - in inverno meteo permettendo - tranne nel periodo di manutenzione della cremagliera (dal 6 novembre al 20 dicembre 2017).

wendelstein

Da non perdere la grotta visitabile più in quota della Germania, la Wendelsteinkircherl, la chiesa più alta della Germania consacrata nel 1890 (quella sullo Zugspitze si trova ad una maggiore altitudine ma è classificata come "cappella"), l’Osservatorio astronomico dell'Università di Monaco, la Stazione meteorologica e un ristorante panoramico per gustare le specialità locali e un boccale di buona birra.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti