Una gita al Walchensee

Il Walchensee, uno dei più bei laghi alpini della Baviera, si trova a 800 metri d’altezza, vicino al confine con l’Austria, ed ha una profondità massima di 192,30 metri. Rinomato per gli sport acquatici (surf, canottaggio), ha ispirato e colpito per la sua bellezza pittori e registi.

 

Si può salire a piedi o in funivia sulla cima dell'Herzogstand (1.731 m), particolarmente amata da Re Ludwig II, per ammirare uno splendido panorama tra montagne, laghi cristallini e verdi vallate; dall'alto si ha un'ottima vista sulla grande centrale elettrica che è in funzione dal 1924.

 

A pochi km a nord si trova il Kochelsee con il museo dedicato a Franz Marc - sepolto nel cimitero di Kochel - che nel 1911 fu tra i fondatori, assieme a Kandinsky, Paul Klee ed altri pittori, del movimento del Cavaliere azzurro. Importanti opere di Marc, che qui ha vissuto traendo ispirazione dal paesaggio, sono conservate alla Lenbachhaus di Monaco.

 

Non lontano merita una visita il museo all’aperto di Glentleiten (An der Glentleiten 4, Großweil): l’itinerario di visita è molto vario con boschi, prati e giardini e comprende 40 edifici tra fattorie, mulini, malghe e laboratori ricostruiti fedelmente. Una viva testimonianza delle origini contadine dell’Alta Baviera.

walchensee

Un panorama mozzafiato

© Tourist Info Walchensee

glentleiten

Il museo di Glentleiten

© Bayerischer Rundfunk

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti