Un giro tra i banchi del Viktualienmarkt

Il Viktualienmarkt è il più famoso mercato di Monaco e si trova nel pieno centro della città, a pochi passi da Marienplatz e dalla chiesa di St. Peter. E' in funzione da oltre due secoli ed è uno dei pochi mercati ad essere aperto dal lunedì al sabato (dalle 8 alle 19, il sabato alcuni banchi chiudono verso le 16-17). A Monaco i mercati rionali si svolgono infatti una volta alla settimana, ad eccezione del Viktualienmarkt e di quelli in Elisabethplatz e Wiener Platz. Si tratta di uno dei luoghi più amati e tipici della città, da non perdere... specialmente nella bella stagione!

La fondazione del Viktualienmarkt riporta la data del 2 maggio 1807 e l'approvazione del Re Max Joseph I. L'area destinata al mercato sorgeva all'incirca nella zona dove sorge adesso anche se era molto più ristretta dal momento che una parte era occupata dall'ospedale dello Hl. Geist (Spirito Santo). Quando l'ospedale venne demolito nel 1885 il mercato si ingrandì andando ad occupare l'area dismessa e nuovi commercianti si aggiunsero a quelli già esistenti: in quegli anni erano la frutta e la verdura i prodotti maggiormente presenti nei banchi ma anche i formaggi.

 

Durante la seconda guerra mondiale ci furono molti bombardamenti su Monaco e anche l'area del mercato subì notevoli danni ma già negli anni '50 il Viktualienmarkt tornò a rifiorire e venne arricchito di piccole e graziose fontane sparse qua e là tra i diversi banchi a ricordo di alcuni tra i più amati esponenti del cinema e del teatro popolare bavarese: Karl Valentin (il Charlie Chaplin bavarese; alcune critiche al regime di Hitler gli impedirono di lavorare per diversi anni), Weiß Ferdl, Liesl Karlstadt, Ida Schumacher, Elise Aulinger e Roider Jackl.

Oggi il Viktualienmarkt non si presenta come un comune mercato rionale ma come una sorta di grande negozio all'aperto, con banchi ordinati, tutti rigorosamente di colore verde scuro; l'area su cui si estende il mercato è di 22.000 m² mentre il numero dei negozianti presenti è 140. Per chiudere in bellezza la visita si consiglia una sosta nel grande Biergarten, il caratteristico giardino della birra ai piedi del Maibaum, il colorato albero del 1 maggio.

 

Ai margini si trova la Schrannenhalle (Viktualienmarkt 15), l'antico mercato coperto realizzato a metà dell'Ottocento e ristrutturato integrando parte delle strutture originali in ghisa con moderni innesti. Dalla fine di novembre 2015 ospita la prima filiale tedesca di Eataly.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti