Alla scoperta di Straubing

La città di Straubing si trova a 135 km da Monaco, nel cuore della Baviera. E' attraversata dal fiume Danubio ed è ai piedi della Bayerischer Wald. Fondata nel 1218 dal duca Ludwig der Kelheimer, oggi ha 42.000 abitanti, importanti monumenti e splendide chiese che coprono quasi tutti i periodi d’arte: per esempio la basilica di St. Peter - con l'annesso cimitero che ospita la lastra tombale di Agnes Bernauer, amante e moglie segreta del duca Albrecht III che fu affogata nel Danubio il 12 ottobre 1435 su ordine del suocero - è stata costruita intorno al 1180 mentre la Karmelitenkirche, pur realizzata nel '400, è stata rinnovata nel periodo barocco ('700). Un'altra chiesa da vedere è St. Jakob.

 

Da segnalare i due musei: il Gäubodenmuseum - principale museo della città - e il Museum im Herzogschloß, entrambi dedicati all'arte e alla storia della cittadina dalla fondazione sino ai giorni nostri. Il Gäubodenmuseum (Fraunhoferstraße 9; aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10 alle 16) è una ricca collezione di arte romana.

 

La nascita di questo museo risale al 1950, anno in cui un gruppo di lavoratori edili, durante degli scavi, urtarono casualmente contro un grande bacile di rame capovolto ricco al suo interno di parti di corazza da parata e di statuette. Questa straordinaria e inaspettata scoperta creò scalpore in campo archeologico e la notizia fece il giro del mondo. Oggi questo tesoro rappresenta il più consistente ritrovamento di corazze da parata dell'Impero Romano rinvenute in un unico punto.

straubing
straubing2
festa-birra-straubing-baviera

Il tesoro romano di Straubing comprende 116 pezzi diversi: 8 maschere, 6 schinieri e ginocchiere per cavalieri, 20 statuette e oggetti in bronzo e altri 73 ritrovamenti in ferro. Infine sono da menzionare un gruppo di monili creati con mollusco spondilo del periodo neolitico, oggetti della cultura di Straubing dell'età del bronzo e oggetti dei Baiuvari, gli antenati degli attuali bavaresi.

 

L'evento principale è la Gäubodenvolksfest (10-20 agosto 2018), la festa della birra e sagra popolare voluta nel 1812 da Re Max Joseph I come festa agricola per la zona del basso Danubio. Oggi è la festa popolare più visitata della Baviera, naturalmente dopo l'ormai mitica Oktoberfest di Monaco. Il primo giorno, con inizio alle 17.30, sfilata nei tipici costumi bavaresi con bande musicali. Percorso: Landshuter Straße, Bahnhofstraße, Stadtgraben, Unteres Tor, Ludwigsplatz, Theresienplatz, Am Kinseherberg, per concludersi nella Festplatz.

 

Se andate a visitare Straubing, e se avete tempo, non limitatevi alla sola città ma andate a scoprire l'incantevole Bayerischer Wald, la foresta bavarese che si estende nei dintorni della cittadina.

 

A Straubing è nato Emanuel Schikaneder (1751-1812), autore del testo dell'opera fantastica "Il flauto magico", musicata da Mozart. Da questa città la principessa Sissi iniziò nel 1854 il viaggio lungo il Danubio a bordo del battello a vapore "Stadt Regensburg" che la portò a raggiungere Vienna e a diventare imperatrice d'Austria e sposa di Francesco Giuseppe.

Ulrich Schwendke

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti