L'abbazia di Schäftlarn

Visitare Monaco di Baviera non vuol dire limitarsi al centro storico, alle birrerie e ai musei della città ma avventurarsi nello scoprire anche i dintorni, ricchi di attrazioni davvero interessanti come nel caso dell'abbazia benedettina di Schäftlarn, conosciuta più che altro dai locali e ben poco dai turisti.

 

Schäftlarn si trova a circa 25 km a sud del capoluogo bavarese e si può raggiungere con i mezzi pubblici prendendo la metro suburbana S7 fino alla fermata "Ebenhausen-Schäftlarn". Con una breve passeggiata in mezzo alla natura dell'Isartal, la valle del fiume Isar che poi bagna Monaco, si arriva all'abbazia fondata dai Premostratensi nel 1140, soppressa nel 1803 e poi rifondata nel 1866 con l'arrivo dei Benedettini.

 

Il complesso comprende la chiesa nell'immancabile stile rococò (nel cantiere vi hanno lavorato Cuvilliés, Fischer e Zimmermann), il convento, il collegio e la birreria-ristorante dove si può gustare la cucina locale accompagnata da un buon boccale di birra Löwenbräu.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Torna su