La Pinakothek der Moderne

Inaugurata il 16 settembre 2002 dopo lunghi anni di lavori ed un costo totale di 121 milioni di Euro, la Pinakothek der Moderne, situata di fianco alla Alte Pinakothek, è il più importante museo di arte moderna e contemporanea della Germania.

 

Oltre a pittura, scultura, fotografie e video della Staatsgalerie Moderner Kunst, ovvero la Raccolta d'arte moderna, si presenta la Die Neue Sammlung, la Nuova collezione, con esempi di design e artigianato, le collezioni dell'Università Tecnica di Monaco incentrate sull'architettura tedesca del Novecento e per finire la Staatliche Graphische Sammlung, la Raccolta grafica statale, con alcune preziose testimonianze dell'arte tedesca, olandese e italiana.

Il complesso si sviluppa su un'area di 12.000 mq e custodisce numerosi capolavori dei maggiori esponenti dell'arte moderna e contemporanea che danno l'idea della genialità artistica che ha caratterizzato tutto il Novecento: Beckmann, Kandinskij, Marc, Klee, Magritte, Salvador Dalì, Picasso e ancora Bacon, Baselitz, Beuys, Judd, de Koonig, Polke, Twombly e Warhol.

 

Molti anche gli italiani: Umberto Boccioni, Giorgio de Chirico, Lucio Fontana, Marino Marini, Giovanni Sacchi, Achille Castiglioni e Luigi Colani.

Informazioni

Pinakothek der Moderne

Barer Straße 40

80333 München

www.pinakothek.de

Apertura
Festività
Come arrivare
Biglietti
Mostre

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti