Palazzi, residenze e castelli della Baviera


La Baviera è una regione ricca di castelli fiabeschi e residenze sontuose, a partire dai castelli di Re Ludwig che vengono però trattati in una sezione a parte. Qui andiamo alla scoperta delle altre residenze bavaresi, magari meno note al grande pubblico ma ricche di storia, arte e altrettanto meritevoli di una visita.


Aschaffenburg

Soprannominata da re Ludwig I la "Nizza bavarese" per il clima e l'atmosfera, questa antica città vanta alcuni gioielli architettonici come il rinascimentale castello di Johannisburg e l'elegante Pompejanum, ispirato alla casa di Castore e Polluce a Pompei. »

Aschau

Aschau si trova vicino al Chiemsee e al confine col Tirolo. L'attrazione più nota è il possente castello di Hohenaschau, che domina il paese da una collina, anche se non bisogna dimenticare la parrocchiale e il ristorante-hotel del cuoco stellato Heinz Winkler. »

Blutenburg

Blutenburg nasce nella prima metà del 1400 come residenza di campagna del duca Albrecht III. Ampliato e rinnovato nel corso dei secoli, ha però mantenuto l'antica e magica fisionomia. Da vedere la cappella gotica e il ristorante annesso al complesso. »

Burg Prunn

Il castello di Prunn è uno dei più noti della Baviera per la sua splendida posizione: è incastonato sopra di una roccia e l'effetto visivo è notevole. All'inizio del '500 viene scoperto nella biblioteca un manoscritto della celebre Canzone dei Nibelunghi. »

Burghausen

Questa città dell'Oberbayern si affaccia sulla riva sinistra del fiume Salzach al confine con l’Austria. Da visitare il centro storico, la chiesa di St. Jakob, il Mauntnerschloss ed il Burg, la monumentale residenza dei conti di Burghausen. »

Coburgo

A pochi km dalla Turingia e dalla Sassonia, si erge l'antica Coburgo, legata alla dinastia dei Sassonia-Coburgo e Gotha e impreziosita da pregevoli monumenti: il palazzo Ehrenburg, la fortezza Veste, la chiesa di St. Moritz. »

Ellingen

Ellingen si trova all’interno del Parco Naturale dell’Altmühltal ed è conosciuta come la “perla del barocco francone” per la presenza del monumentale castello, simbolo della cittadina e in passato sede dei comandanti dell’Ordine Teutonico. »

Harburg

Harburg è un borgo adagiato lungo il fiume Wörnitz. La principale e più famosa attrazione è il possente Burg, la fortezza che domina la cittadina dalla collina. Edificato tra l'XI e il XII secolo dai conti di Oettingen, ospita al suo interno un ristorante. »

Kronach

Fondata nel 1003, Kronach è appartenuta al vescovado di Bamberg dal 1122 al 1803, quando è passata alla Baviera. Il monumento principale è la fortezza medievale di Rosenberg, il cittadino più illustre è Lucas Cranach il Vecchio. »

Kulmbach

L'arte e la birra sono i punti di forza di questa città della Franconia: la fortezza Plassenburg, le torri della città vecchia, la fabbrica di birra Kulmbacher e la Bierwoche che ogni estate attira migliaia di cittadini e turisti. »

Ludwigsstadt

Nella punta nord-est della Baviera si erge questa cittadina, resa celebre dall'antica fortezza Burg Lauenstein, il cui corpo centrale - edificato tra il 1551 e il 1554 - è uno dei maggiori esempi dell'arte rinascimentale in Germania. »

Mespelbrunn

Il castello di Mespelbrunn è una delle più interessanti residenze rinascimentali della Germania e l'acqua che lo circonda gli conferisce un'aura fiabesca. E' di proprietà dei conti Ingelheim. »

Neuburg

Sede vescovile tra il 750 e l'802, nel 916 Neuburg viene citata per la prima volta come "città". Nel 1505 è diventata capitale del principato di Pfalz-Neuburg, confluito nel 1808 nel regno di Baviera. Da non perdere il castello rinascimentale, la chiesa di corte. »

Nymphenburg

Costruito dal principe elettore Ferdinand Maria per festeggiare la nascita del figlio Max Emanuel, era la principale residenza estiva della famiglia reale alle porte di Monaco. Notevole il parco di circa 200 ettari abbellito da quattro padiglioni barocchi. »

Residenz

Alla scoperta del grande Palazzo Reale di Monaco - abitato dai Wittelsbach fino al 1918 - che ogni anno affascina migliaia di turisti con i suoi saloni che spaziano dal gusto rinascimentale a quello neoclassico, i cortili, la camera del tesoro e i giardini. »

Regensburg

Dal maestoso Duomo gotico di St. Peter alla barocca St. Joseph, dai piccoli e magici vicoli medievali al grande palazzo settecentesco dei principi Thurn und Taxis, dalle salsicce della Wurstküche ai 20.000 studenti dell'Università: questa è Ratisbona. »

Schleißheim

Il principe elettore Max Emanuel aveva buone possibilità di essere eletto imperatore di Germania e desiderava una residenza che potesse gareggiare in sfarzo e grandezza con Versailles. Nel 1701 iniziò così la costruzione del castello. »

Seehof

A pochi km a nord-est di Bamberg si trova il castello di Seehof, costruito a partire dal 1686 su progetto di Antonio Petrini come residenza estiva e castello di caccia dei principi-vescovi di Bamberg. Splendido il giardino rococò con la fontana a cascata. »

Weißenstein

Il castello di Weißenstein, situato a sud di Bamberg, è stato costruito dal 1711 al 1718 come residenza estiva del conte Lothar Franz von Schönborn, principe vescovo di Bamberg e principe elettore di Mainz. E' uno dei più pregevoli palazzi barocchi della Germania. »

Würzburg

La fama della città è dovuta principalmente alla monumentale Residenz, riconosciuta dall'Unesco patrimonio universale dell'arte, all'Università e al vino. Da visitare la fortezza Marienberg, il Duomo romanico, il Municipio. »

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti