Alla scoperta di Nördlingen

Nördlingen (21.000 abitanti) è situata al centro della florida e circolare pianura del Ries, un enorme cratere formatosi milioni di anni fa dalla caduta di un meteorite. Ha mantenuto nel tempo il suo carattere medievale ed è l'unica cittadina tedesca che ha una cinta muraria interamente percorribile con un camminamento protetto intervallato da 15 torri.

 

Il centro storico è dominato dal Daniel, il campanile della chiesa tardo gotica di St. Georg, alto 90 metri e dalla cui sommità si può ammirare un bel panorama sulla città e sulla pianura circostante. Altri edifici degni di nota, risalenti al Medioevo e al Rinascimento, sono la Tanzhaus (Casa dei festeggiamenti), il Rathaus (Municipio), il Weinmarkt con belle case borghesi, una serie di case a graticcio e il Magazzino del sale, oggi Archivio della città.

daniel-nordlingen
mura-cinta-nordlingen

 

Uno scorcio delle mura di cinta di Nördlingen e il campanile Daniel, sul quale si può salire tutti i giorni dalle 10 alle 17. Fino alle 19 a luglio e agosto e fino alle 16 a novembre, gennaio e febbraio.

E' da visitare lo Stadtmauermuseum dove si può conoscere la storia della zona dalla formazione del Ries sino al 1634, anno in cui avvenne, nel corso della Guerra dei Trent'anni, la battaglia di Nördlingen, di cui si può ammirare la rappresentazione scenografica con ben 6.000 soldatini di piombo. Lo scontro vide la vittoria dell'esercito cattolico, composto dalle truppe del Sacro Romano Impero e della Spagna, su quello protestante della Svezia e della Sassonia.

 

Tra le numerose manifestazioni tradizionali meritano di essere segnalate la Stabenfest, la festa degli scolari che si svolge all'inizio di maggio e i cui riti sono immutati dal Cinquecento, e la Scharlachrennen (Corsa Scarlatta), la più antica corsa di cavalli della Germania risalente al '400 e che si disputa nella seconda metà di luglio.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti