Il Principato del Liechtenstein

A pochi km dal confine sud-ovest della Baviera e stretto tra Svizzera e Austria si trova il Liechtenstein, una monarchia ereditaria di tipo costituzionale fondata su principi democratici e parlamentari. E’ una piccola e preziosa perla dell’Europa centrale, si estende su una superficie di 160 km², ha 34.600 abitanti ed è uno degli stati più ricchi del mondo.

 

Nel 1382 nasce la Contea di Vaduz. Nel 1699 il principe Johann Adam Andreas acquista la proprietà di Schellenberg e nel 1712 la Contea di Vaduz. Il 23 gennaio 1719 l'imperatore Carlo VI stabilisce con un decreto che le contee d Vaduz e Schellenberg vengano promosse allo status di Principato con il nome di Liechtenstein, come riconoscimento per i servigi del principe Anton Florian.

 

Nel 1806 viene riconosciuta la sovranità al Principato, alla cui guida ancora oggi siede la Casa del Liechtenstein, una delle più antiche famiglie aristocratiche d’Europa. Dal 1989 il potere è affidato al principe Hans-Adam II.

liechtenstein-
liechtenstein3

Il castello di Vaduz e la falconeria di Malbun

© Liechtenstein Tourismus

Nel 1924, per riprendersi da una forte crisi economica e finanziaria causata dalla prima guerra mondiale, viene istituita l’unione doganale con la Svizzera ed introdotto il franco svizzero come moneta ufficiale. Nel 1978 il Liechtenstein diventa membro del Consiglio d’Europa e nel 1990 dell’ONU.

 

Simbolo della capitale Vaduz (5.000 abitanti) è il trecentesco castello che domina dall’alto la città. Ha una storia di oltre 700 anni e dal 1938 è la residenza ufficiale del Principe. Non è possibile visitarlo, ma si può percorrere a piedi il sentiero che porta al portone d’ingresso, ammirando così lo splendido panorama di Vaduz e della valle del Reno.

 

Storia, tradizioni ma anche modernità: nel cuore del centro si erge un cubo nero che ospita il Kunstmuseum, una prestigiosa galleria di arte moderna e contemporanea dove vengono occasionalmente esposti anche pezzi provenienti dalla collezione privata della Casa principesca.

 

Nella bella stagione sono consigliate escursioni e passeggiate nei parchi naturali, sul lungofiume del Reno e camminate fino alla vetta del Grauspitz (2.599 metri). Nella cittadina di Malbun, dal mercoledì alla domenica alle ore 15, la falconeria Galina organizza uno spettacolo con esibizioni in volo di falchi e altri rapaci. L’inverno è sinonimo di Malbun-Steg. A 1.600 metri gli amanti degli sport della neve – snowboard, sci di fondo e alpinismo – trovano la loro vacanza ideale.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti