Alla scoperta di Garmisch-Partenkirchen

La città di Garmisch-Partenkirchen - 708 metri di altitudine e 26.500 abitanti - è situata nel sud della Baviera quasi al confine con l'Austria. Nata nel 1935 dall'unione delle due cittadine di Garmisch e Partenkirchen, ha ospitato le Olimpiadi invernali (1936) e i Mondiali di sci alpino (1978 e 2011), diventando così la località sciistica più famosa della Germania e tra le più rinomate d'Europa.

 

Una visita a questo splendido centro alpino non è esclusiva degli appassionati di sci e della neve: anche in primavera e in estate una visita è azzeccata per l'aria sempre pulita e per il paesaggio, veramente incantevole!

 

Da non perdere la suggestiva gola di Partnach (Partnachklamm), alla quale vi si accede dopo un percorso a piedi di circa 20 minuti partendo dallo Stadio olimpico.

 

La cittadina, che si distingue da sempre per la sua mondanità, custodisce anche alcuni pregevoli monumenti: la chiesa "vecchia" di St. Martin in stile gotico con antiche vetrate e affreschi raffiguranti la Passione di Cristo (XV secolo), l'omonima chiesa "nuova" edificata tra il 1730 e il 1734 dall'architetto Joseph Schmuzer e, poco fuori dal centro, il santuario di St. Anton in stile barocco (1704-1739).

garmish-case-affrescate
garmisch-partenkirchen

Il fascino in estate e inverno

di Garmisch-Partenkirchen

Da percorrere le principali vie del centro caratterizzate da una ricca serie di case affrescate con temi a carattere religioso e agricolo, ornate di fiori sui balconi (soprattutto gerani): si segnalano in particolare la Hauptstraße, la Bahnhofstraße e la Ludwigstraße.

 

In quest'ultima, che attraversa il cuore della città, si trovava l'antica locanda della Posta - oggi Atlas Grand Hotel, Ludwigstraße 49 - dove re Ludwig II era solito fermarsi e far riposare i cavalli prima di intraprendere la lunga salita al suo chalet di Schachen a 1.866 metri d'altezza.

 

Oltre ai numerosi eventi e gare in ambito sportivo che si svolgono principalmente nel famoso trampolino, rifatto nel 2007, e nel vicino Stadio olimpico, che ha invece mantenuto l'originaria struttura del 1936, Garmisch è nota per l'annuale festival musicale dedicato al compositore e direttore d'orchestra Richard Strauss, che qui morì nel 1949.

 

Garmisch in numeri

 

Altezza: 708 m
Stazione di risalita più alta: 2.950 m
Chilometri di piste: 108,7 km
Pista di discesa più lunga: 5 km
Sentieri invernali: 100 km
Piste da fondo: 30 km
Sentieri estivi: 300 km

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti