Alla scoperta di Donauwörth

Donauwörth (18.000 abitanti) sorge su una collina alla confluenza del Danubio con il Wörnitz. Originariamente era una piccola comunità di pescatori insediata su un'isola di questo fiume e per secoli qui si incrociavano le rotte commerciali tra Roma e il nord Europa utilizzando il tratto navigabile del Danubio. La dinastia dei Fugger, ricchi mercanti e banchieri di Augsburg, ha lasciato anche qui i segni tangibili della propria presenza nella Fuggerhaus (1539).

 

La Reichsstrasse, l'asse del centro storico che congiunge il Rathaus con il palazzo dei Fugger, è contraddistinta da case borghesi con variopinte facciate in stile svevo-bavarese e rappresenta una delle più belle strade della Germania meridionale.

Donauwörth

Veduta di Donauwörth

donauwoerth2

Bambole Käthe Kruse

In posizione elevata si trova la parrocchiale in stile gotico Liebfrauenmünster (basilica di Nostra Signora) che contrasta con il barocco settecentesco della chiesa di Heilig Kreuz (Santa Croce).

 

Nel Käthe-Kruse-Puppen-Museum (Pflegstrasse 21) si può ammirare una raccolta di oltre 150 bambole d'epoca - le più antiche risalgono all'inizio del Novecento - che tuttora vengono prodotte. Per chi ama le vacanze a contatto con la natura si segnala che sul fiume Wörnitz è possibile praticare la canoa e il kayak.

 

Tra gli eventi principali citiamo la Reichsstraßenfest a luglio (anni dispari), la popolare festa nella via principale, e la Fischerstechen a giugno (anni pari), una gara storica tra pescatori e marinai sul Wörnitz.

Iscriviti alla newsletter di TuttoBaviera!

Mostra pulsanti
Nascondi pulsanti