Cerca | Contatti | Facebook | Newsletter | Webcam | Saluti Vip | Libri & Dvd | Foto & Video | Collaborare

Home       Introduzione       Ricerca Hotel       Case Vacanza       Visite Guidate       Oktoberfest       Mercatini Natale       Eventi       Voli       Camping

Monaco di Baviera       Castelli di Ludwig       Strada Romantica       Baviera Sud       Baviera Nord       Danubio       Itinerari       Extra Baviera

 

 

 

HomeMonaco di Baviera

FC Bayern München,

storia di un successo

 

Per un club come il Bayern, rigorosamente managerializzato, l'oggetto delle attenzioni non sono più (o non solo) gli spettatori che fluiscono allo stadio per assistere a un match, e che provengono da ogni villaggio della Baviera ma anche da altre regioni tedesche e persino dall'estero; i dirigenti del prestigioso club monacense (Dieter Hoeness, Franz Beckenbauer, Karl Rummenigge & Co.) si interessano soprattutto degli sponsor (tra di essi: Opel, SAP, IBM...) e, last but not least, dei molti milioni di euro che vengono sganciati dalle emittenti televisive.

Una non indifferente porzione di guadagno proviene dalla vendita di articoli per i tifosi. Quest'ultima è una tra le branche più proficue. Soltanto nel 1999, il Bayern ha venduto magliette, accendini, penne ed altri articoli recanti il marchio della società per un ammontare di 125 milioni di euro.

 

L'Olympiastadion

 

Il "vecchio" Olympiastadion

Deutsche Zentrale für Tourismus e.V.

 

L'Olympiastadion di Monaco è stato costruito tra il 1969 e il 1971 su un progetto dell'architetto Günther Benisch. La partita inaugurale è stata Germania - URSS (4-1) il 26 maggio 1972. Il rettangolo di gioco ha le dimensioni di 105 x 68 metri. Capienza spettatori: 70.000 ca.

 

Ma lo stadio non serve solo per gli eventi sportivi: all' "Olimpico" di Monaco il Papa ha beatificato il gesuita tedesco Rupert Mayer (1987); inoltre vi si sono esibiti cantanti e gruppi rock quali Pink Floyd, Rolling Stones, U2, Bruce Springsteen.

Per l'occorrenza dei Giochi Olimpici del 1972, lo studio di architetti Günther Benisch & Partner ha creato un parco (l'Olympiapark) di 850.000 metri quadrati. Oltre all'Olympiastadion, sul parco sorgono la Torre Olimpica, l'Olympiahalle (una sala concerti) e una bella piscina al coperto.

 

La Allianz Arena

 

Per i Mondiali di calcio 2006 è stato costruito un secondo stadio, la "Allianz Arena", che sarà esclusivamente dedicato alle partite di calcio. Inaugurato nel maggio 2005, ha 71.137 posti a sedere. La liscia facciata esterna può essere illuminata in vari colori e da alla costruzione un tocco di magia futuristica.

 

Un particolare dello stadio

Tutto Baviera

 

I successi sportivi

  • Campione di Germania:
    1932, 1969, 1972, 1973, 1974, 1980, 1981, 1985, 1986, 1987, 1989, 1990, 1994, 1997, 1999, 2001, 2003, 2005, 2006, 2008, 2010, 2013, 2014

  • Coppa di Lega (DFB-Pokal):
    1957, 1966, 1967, 1969, 1971, 1982, 1984, 1986, 1998, 2000, 2003, 2005, 2006, 2008, 2010, 2013, 2014

  • Coppa dei campioni:
    1974, 1975, 1976

  • Champions League:
    2001, 2013

  • Coppa UEFA:
    1996

  • Coppa delle Coppe:
    1967

  • Coppa del Mondo per clubs:
    1976, 2001, 2013

     

    Peter Patti

    peter.patti@t-online.de


 

 

Sito ufficiale

 

 

 

Parco Olimpico

 

 

 

Allianz Arena

 

 

© 2016 TuttoBaviera | www.tuttobaviera.it | www.tuttovienna.info