Cerca | Contatti | Facebook | Newsletter | Webcam | Saluti Vip | Foto & Video | Collaborare

Home       Introduzione       Ricerca Hotel       Voli       Visite Guidate       Oktoberfest       Mercatini di Natale       Eventi       Libri & Dvd       Camping

Monaco di Baviera       Castelli di Ludwig       Strada Romantica       Baviera Sud       Baviera Nord       Danubio       Itinerari       Extra Baviera

 

 

 

HomeMonaco di BavieraParchi e altre attrazioni

Olympiapark,

il Parco Olimpico

 

Il Parco Olimpico

Deutsche Zentrale für Tourismus e.V.

 

Realizzato in occasione delle Olimpiadi del 1972, l'Olympiapark (Parco Olimpico) è una tappa importante per il turista ma anche per gli appassionati di sport e soprattutto di calcio. Nel grande stadio si sono infatti affrontate per oltre trent'anni le due squadre di Monaco: il Bayern München, uno dei club più forti e ricchi del mondo, e il meno conosciuto ma più antico München 1860. A partire da maggio 2005 tutte le partite si disputano nel nuovo stadio Allianz Arena.

 

 

Anche se ha più di trent'anni di vita, l'Olympiapark colpisce ancora oggi per la modernità delle varie costruzioni collegate tra loro da una copertura a rete dall'andamento ondulante. Il parco e tutte le strutture sportive ospitate sono perfettamente attive e funzionanti: nel 2002 qui si sono svolti gli Europei di atletica e molti concerti delle maggiori star della musica internazionale riempiono gli spalti dello stadio e della Olympiahalle.

 

La Torre olimpica

Deutsche Zentrale für Tourismus e.V.

 

Domina il parco l'imponente Olympiaturm (290 metri): dalla sommità, raggiungibile con un veloce ascensore, si può ammirare una splendida vista su tutta Monaco e, condizioni del tempo permettendo, anche sulle Alpi oppure si può gustare qualche specialità gastronomica nell'elegante ristorante girevole. D'estate si può poi fare un giro in pedalò nel laghetto che divide in due il parco.

Ai confini dell'Olympiapark si erge la sede centrale della BMW in un celebre edificio dalla forma di un motore a quattro cilindri con l'annesso museo che racchiude la storia e i più famosi modelli della casa automobilistica bavarese, nata nel 1917 come fabbrica di motori per aerei, e il BMW Welt, un gioiello dell'architettura moderna realizzato dallo studio viennese Coop Himmelblau che comprende sale conferenze, ristoranti, negozi ma soprattutto la possibilità di assistere alla creazione di un'auto e di vedere, ed anche provare, tutti i modelli attualmente in produzione.

Il parco è comodamente raggiungibile con la linea U3 della metropolitana, fermata "Olympiazentrum".

 

Storia

 

Durante le Olimpiadi, il 5 settembre 1972, un gruppo di terroristi palestinesi entra nel villaggio olimpico di Monaco e fa irruzione nella palazzina degli israeliani: uccidono due componenti della squadra olimpica israeliana e ne prendono in ostaggio nove. Inizia una giornata lunghissima. Dopo una serie di trattative, prigionieri e terroristi vengono trasportati all'aeroporto. E' una trappola: i tiratori scelti tedeschi aprono il fuoco. Muoiono tutti gli ostaggi, cinque degli otto terroristi, un poliziotto e un pilota.

 

Steven Spielberg ha dedicato a questa tragica pagina storica ed ai suoi risvolti politici e umani il film "Munich" (2005).

 

 

Sito ufficiale

 

 

 

BMW Museum

 

 

 

BMW Welt

 

 

 

 

© Davide Zeggio | Partita Iva 10221160012 | www.tuttobaviera.it | www.tuttovienna.info