Cerca | Contatti | Facebook | Newsletter | Webcam | Saluti Vip | Libri & Dvd | Foto & Video | Collaborare

Home       Introduzione       Ricerca Hotel       Case Vacanza       Visite Guidate       Oktoberfest       Mercatini Natale       Eventi       Voli       Camping

Monaco di Baviera       Castelli di Ludwig       Strada Romantica       Baviera Sud       Baviera Nord       Danubio       Itinerari       Extra Baviera

 

 

 

Home › Introduzione Personaggi famosi

Faber-Castell,

una matita di sangue blu

 

 

Faber-Castell è uno dei principali produttori e venditori di articoli di alta qualità dedicati alla scrittura, alla pittura e al disegno creativo, tanto da essere un marchio conosciuto in tutto il mondo. Il Gruppo internazionale è stato fondato più di 240 anni fa, nel 1761, a partire da una piccola ditta di matite a Stein, vicino a Norimberga, e si colloca tra le compagnie industriali più antiche al mondo.

Oggi il Gruppo è controllato dal Conte Anton Wolfgang von Faber-Castell che rappresenta l’ottava generazione della famiglia.

Con una produzione di oltre 1,8 miliardi di matite l’anno, il gruppo Faber-Castell è il più importante produttore di matite rivestite in legno, che rappresentano il core business dell’Azienda.

La gamma dei prodotti Faber-Castell propone 2.000 differenti articoli dalle matite di cera per bambini alle esclusive penne stilografiche ed è suddivisa in cinque categorie, ciascuna caratterizzata da un preciso campo di competenza: “Playing & Learning”, “Art & Graphic”, “Premium”, “General Writing” e “Marking”.

Presente in circa 120 paesi, Faber-Castell dà lavoro a circa 5.500 persone suddivise in 15 fabbriche e 18 filiali. Nella filiale brasiliana di São Carlos e São Paulo lavorano circa 2.900 dipendenti, di cui 550 operano nell’ambito del progetto di forestazione della regione della Prata.

 


Le tappe di una storia di successo


 

 

1761 - Kaspar Faber, di professione ebanista, fabbrica la sua prima matita “Bleyweißstifte” nel suo piccolo laboratorio, dando così origine alla Società.


1840 - Lothar Faber, che rappresenta la quarta generazione della famiglia, realizza per primo le tipiche matite esagonali, definisce gli standard di lunghezza della matita, il diametro e la durezza della mina, e "marchia" la matita con il proprio nome: nasce così la prima matita di marca la mondo.

1849 - Vengono inaugurate le prime filiali a New York, Londra e Parigi.

1856 - La Compagnia acquisisce una delle migliori riserve di grafite esistenti, in Russia: in questo modo riesce a migliorare la qualità delle sue matite e si rende autonoma nell’approvvigionamento di materiale.

1874 - Lothar von Faber apre la strada alla legge di protezione del marchio di fabbrica in tutto il mondo.

1898 - La baronessa Ottilie von Faber sposa il Conte Alexander zu Castell-Rüdenhausen. Dal matrimonio nasce il fortunato marchio Faber-Castell.

 

 

1905 - Alexander von Faber-Castell realizza la leggendaria matita Castell 9000 che, grazie al suo inconfondibile design, continua dopo un secolo ad ottenere grandi successi in tutto il mondo.

1928 - Il Conte Roland von Faber-Castell prende il comando dell’Azienda e acquisisce la quota maggioritaria della Lapis Johann Faber S/A, Brazil, che a tutt'oggi rappresenta il più grande produttore mondiale di matite.

1961 - Viene brevettato il procedimento SV che previene la rottura della mina.

1978 - A capo del Gruppo subentra il Conte Anton W. von Faber-Castell, che appartiene all’ottava generazione nella storia del marchio. L’ingresso del Conte Anton ha portato grandi innovazioni all’interno del Gruppo e una diversificazione della produzione; l’attenzione dell’Azienda si è infatti focalizzata verso nuovi prodotti come le matite cosmetiche e verso l’espansione delle attività internazionali. Faber-Castell diviene un marchio globale.

1998 - La prima fabbrica Faber-Castell ottiene il certificato internazionale di standard di qualità ISO 9001.

2001 - La certificazione ISO 9001 viene attribuita anche alle fabbriche in Europa, India, Malesia e Brasile.

 


Conte Anton Wolfgang von Faber-Castell


 

L'attuale Presidente del gruppo Faber-Castell è nato a Bamberg il 7 giugno 1941.

 

E' figlio del conte Roland von Faber-Castell e di Katharina von Sprecher-Bernegg, è spostato con Mary Elizabeth Hogan e ha quattro figli. I suoi hobbies sono lo sport (tennis, sci) ed il collezionismo di oggetti di arte contemporanea.

 

Nel 1961 si diploma presso il liceo Alpinum Zuoz di Zuoz (Svizzera), dal 1961 al '66 studia legge presso l’Università di Zurigo e nel 1973 ottiene un MBA presso l’Istituto IMEDE di Losanna.

 

Dal 1971 al '77 si occupa di operazioni di investimento bancario a Londra e New York, lavorando dapprima per la White Weld Limited, una delle compagnie internazionali leader nel campo della finanza, e successivamente, dal 1973, all’interno del gruppo Credit Suisse First Boston.


Nel 1977 diventa azionista minoritario del gruppo Faber-Castell e nel 1978 acquisisce la carica di Presidente e azionista di maggioranza.

 

Tra le numerose cariche istituzionali e onorarie ricoperte, ricordiamo che il Conte Anton Wolfgang è Console onorario del Brasile, Presidente del CdA della Industrieverband Schreib- und Zeichengeräte (associazione di industriali operanti nel settore degli strumenti di scrittura e pittura) e della Albrecht Dürer Gesellschaft (la più antica associazione artistica tedesca), membro del consiglio di supervisione del gruppo Fielmann AG e della BayernDesign GmbH e membro del consiglio di consulenza della Dresdner Bank AG.

 


 

Sito internazionale del gruppo Faber-Castell

La penna che ha firmato la Costituzione Europea

 

© 2016 TuttoBaviera | www.tuttobaviera.it | www.tuttovienna.info