Cerca | Contatti | Facebook | Newsletter | Webcam | Saluti Vip | Foto & Video | Collaborare

Home       Introduzione       Ricerca Hotel       Voli       Visite Guidate       Oktoberfest       Mercatini di Natale       Eventi       Libri & Dvd       Camping

Monaco di Baviera       Castelli di Ludwig       Strada Romantica       Baviera Sud       Baviera Nord       Danubio       Itinerari       Extra Baviera

 

 

 

Cosa vedere - Top10


Strada Romantica

Füssen

Neuschwanstein

Wieskirche

Landsberg am Lech

Augsburg

Harburg

Nördlingen

Dinkelsbühl

Rothenburg

Würzburg

Tutte le località

 

Baviera del Nord

Aschaffenburg

Bamberg

Bayreuth

Coburgo

Kronach

Kulmbach

Mespelbrunn

Miltenberg

Norimberga

Vierzehnheiligen

Tutte le località

 

Monaco di Baviera

Marienplatz

Residenz

Frauenkirche

Hofbräuhaus

Viktualienmarkt

Deutsches Museum

Alte Pinakothek

BMW Museum

Englischer Garten

Dachau

Tutte le attrazioni

 

Lungo il Danubio

Burg Prunn

Ingolstadt

Legoland

Metten

Neuburg an der Donau

Passau

Regensburg

Straubing

Walhalla

Weltenburg

Tutte le località

 

 

Castelli di Re Ludwig


 

Neuschwanstein

 

Linderhof

 

Herrenchiemsee

 

Hohenschwangau

 

 

 

 

 

 

 

HomeBaviera meridionale

Alla scoperta della

Baviera meridionale

 

Altötting

Questo paese di soli 13.000 abitanti è il cuore cattolico della Baviera: nella piazza principale si trova la Gnadenkapelle, il santuario mariano più visitato della Germania dove si venera la statua miracolosa della Madonna nera. ›››

 

 

Aschau

Aschau si trova vicino al Chiemsee e al confine col Tirolo. L'attrazione più nota è il possente castello di Hohenaschau, che domina il paese da una collina, anche se non bisogna dimenticare la parrocchiale e il famoso ristorante di Heinz Winkler. ›››

 

 

Bad Reichenhall

Bad Reichenhall vanta un glorioso passato legato alla produzione e al commercio del sale, che ancora oggi viene estratto, e ne sono viva testimonianza non solo le cure termali, basate sull'acqua salina, ma soprattutto l'Alte Saline (la vecchia salina). ›››

 

 

Bad Tölz

Nota località turistica e termale, Bad Tölz è stata scelta da Thomas Mann come residenza estiva dal 1909 al 1917. La città vecchia ha come cuore pulsante la Marktstraße, una delle vie più belle e suggestive della Baviera. ›››

 

 

Bad Wörishofen

Citata per la prima volta nel 1067 come possedimento di Werenshova, la città di Bad Wörishofen è oggi un importante centro benessere e termale, patria del metodo Kneipp, inventato dall'omonimo sacerdote e basato su cinque elementi. ›››

 

 

Benediktbeuern

Il borgo di Benediktbeuern, nel sud della Baviera e non lontano da Bad Tölz, è noto per l’omonima abbazia, fondata dai Benedettini nel 739 e celebre nel mondo per i “Carmina Burana” che i monaci raccolsero nel Medioevo in un codice. ›››

 

 

Berchtesgaden

Questa località alpina si trova ai piedi del possente Watzmann e vanta una gloriosa storia: per secoli è stata uno dei capisaldi della via del sale ed un importante feudo religioso posto sotto il dominio del principe vescovo di Salisburgo. ›››

 

 

Burghausen

Questa città dell'Oberbayern si affaccia sulla riva sinistra del fiume Salzach al confine con l’Austria. Da visitare il centro storico, la chiesa di St. Jakob, il Mauntnerschloss ed il monumentale Burg, residenza dei conti di Burghausen. ›››

 

 

Chiemsee

Soprannominato il "mare della Baviera", è il più esteso lago della regione. In mezzo due isolette: la Fraueninsel, che ospita un antico convento di Benedettine, e la Herreninsel, dove si trova Herrenchiemsee, uno dei più celebri castelli di re Ludwig II. ›››

 

 

Ettal

L'abbazia benedettina di Ettal, a pochi km dal castello di Linderhof, è stata fondata nel 1330 ma solo a partire dal 1700 visse una vera e propria fioritura, che procedette di pari passo con lo sviluppo del barocco in Baviera e in tutta la Germania meridionale. ›››

 

 

Garmisch-Partenkirchen

La città è nata nel 1935 dall'unione delle due cittadine di Garmisch e Partenkirchen. Ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1936 e i Mondiali di sci alpino, diventando così la località sciistica più famosa della Germania e tra le più rinomate d'Europa. ›››

 

 

Kaufbeuren

Kaufbeuren è situata in Algovia, il sud-ovest della Baviera. E' una città affascinante, ricca di storia - fino al 1803 è stata Città Libera imperiale - e di interessanti monumenti come la cinta muraria risalente al 1200 e la Fünfknopfturm, l'antica torre. ›››

 

 

Kempten

Sorta su un insediamento celtico e romano, ha avuto un'esistenza non sempre semplice a causa del doppio status di libera città dell'Impero e di residenza del principe-abate rimasto in vigore fino al 1818. In una fabbrica cittadina è nato il primo motore diesel. ›››

 

 

Königssee

Situato al confine sud-est con l'Austria, il Königssee (lago del Re) è incastonato all'interno del Parco Nazionale di Berchtesgaden ed è lo specchio lacustre più pulito della Germania. E' d'obbligo fare un giro del lago in battello. ›››

 

 

Landshut

Nella metà del '200 i Wittelsbach la scelsero come residenza, trasformando la città in una delle più importanti e floride della Germania meridionale. Da vedere il monumentale Burg Trausnitz, la Altstadt e la basilica di St. Martin. ›››

 

 

Lindau

Situata in un'isola sul lago di Costanza (Bodensee), collegata alla terraferma da due ponti e al confine tra Germania, Austria e Svizzera, è una delle più rinomate località di villeggiatura della Germania nonché sede delle annuali conferenze dei premi Nobel. ›››

 

 

Marktl am Inn

Non lontano da Altötting si trova il paese di Marktl am Inn, dove il 16 aprile 1927 è nato Papa Benedetto XVI (Joseph Ratzinger). Si può vedere la casa natale, l'Heimatmuseum e la chiesa dove è stato battezzato. ›››

 

 

Memmingen

La città di Memmingen vanta un'antica e gloriosa storia: da piccolo centro abitato in epoca tardo romana si trasforma in Libera Città Imperiale, titolo che manterrà fino all'inizio dell'Ottocento. La Casa dei sette tetti è uno degli edifici più interessanti. ›››

 

 

Mittenwald

Questo grazioso villaggio alpino, che si trova a sud di Garmisch-Partenkirchen, è rinomato per le sue belle case decorate e per una particolarità che deriva dall’antica arte italiana della liuteria. Goethe definì Mittenwald "un vivace libro illustrato". ›››

 

 

Murnau

Una piccola cittadina che vanta, oltre ad un delizioso centro storico e allo Schloßmuseum, l'incantevole Münter-Haus che la pittrice Gabriele Münter e il celeberrimo Kandinsky trasformarono dal 1909 al 1914 in un cenacolo artistico. ›››

 

 

Neubeuern

La piccola e caratteristica Marktplatz è il cuore di Neubeuern, un paese diventato florido grazie ai commerci sul fiume Inn. Oggi è la meta ideale per un vacanza in tranquillità. Da vedere le case affrescate, il castello e la parrocchiale. ›››

 

 

Nido dell'Aquila

Dal 1938 Hitler soggiornò con Eva Braun durante le vacanze in uno chalet di montagna, costruito ad un'altezza di 1.834 metri sopra il villaggio di Obersalzberg e ricevuto dal partito come regalo per il suo 50° compleanno. ›››

 

 

Oberammergau

Questa cittadina, una delle attrazioni-cartolina della Baviera, deve la sua fama alle case splendidamente affrescate, in particolare la Pilatushaus di Franz Seraph Zwinck, agli intagliatori e alla rappresentazione della Passione di Cristo. ›››

 

 

Oberstdorf

E' una delle più rinomate stazioni sciistiche della Baviera. Citata per la prima volta in un documento del 1141, Oberstdorf già nel 1800 diventa un luogo di villeggiatura, benessere e sport: lunghi sentieri, ampie vallate, piste da sci e laghetti di montagna. ›››

 

 

Ottobeuren

A Ottobeuren si erge uno dei più monumentali complessi religiosi della Germania. Fondata nel 764, l'abbazia di Ottobeuren ha subito molti ampliamenti fino a raggiungere l'attuale mole, così imponente da ricevere l'appellativo di "Escorial bavarese". ›››

 

 

Rosenheim

La città, una delle principali dell’Alta Baviera, ospita un centro congressuale e fieristico e rappresenta un importante nodo commerciale della Germania con l’Italia e l’Austria. Il campanile della parrocchiale di St. Nikolaus domina il centro storico. ›››

 

 

Ruhpolding

Ruhpolding è un delizioso paese nel Chiemgau, il sud-est della Baviera, una zona tra le più pittoresche della regione. Nota per le competizioni internazionali di sci di fondo e biathlon, si presenta come un vivace centro con case affrescate. ›››

 

 

Schliersee

Lo Schliersee, uno dei laghi più belli della regione, si trova a 785 metri d'altezza. Le acque cristalline e il paesaggio naturale che lo circonda ne fanno una delle località di villeggiatura più frequentate. Da visitare anche il vicino Spitzingsee, il lago alpino. ›››

 

 

Schrobenhausen

Non lontano da Monaco si trova la cittadina di Schrobenhausen, la cui notorietà è legata al pittore Franz von Lenbach, che qui nacque nel 1836, e al "regale ortaggio" degli asparagi, di qualità bianca, dolci e dal gusto delicato. ›››

 

 

Tegernsee

Questo lago, dalle acque limpide e azzurre su cui si specchiano le Alpi bavaresi, da il nome ad un famoso centro di villeggiatura con il castello-birreria. Sulle sue rive si trova anche la mondana Rottach-Egern e la stazione termale di Bad Wiessee. ›››

 

 

Vagen

La fama di questo paese di 1.600 abitanti è dovuta alla soap opera "Tempesta d'amore". L'elegante Hotel Fürstenhof, cuore pulsante dei principali avvenimenti, è infatti il castello di Vagen, una bella residenza settecentesca contornata da un ampio parco. ›››

 

 

Walchensee

Il Walchensee, uno dei più bei laghi alpini della Baviera, si trova a 800 metri d’altezza, vicino al confine con l’Austria, ed è rinomato per gli sport acquatici (surf, canottaggio). A pochi km a nord si trova il Kochelsee, con il museo dedicato a Franz Marc. ›››

 

 

Wasserburg

Situata su una pittoresca ansa del fiume Inn, Wasserburg si presenta come la copia di una piccola città rinascimentale italiana ed anche per questo è stata ribattezzata, forse un pò troppo pomposamente, la "Venezia sull'Inn". ›››

 

 

Wendelstein

Per assaporare fino in fondo la bellezza e i panorami che offre la Baviera, occorre salire in vetta al Wendelstein (1.838 m) con la storica cremagliera che dal 1912 trasporta turisti e amanti della montagna dalla stazione di Brannenburg in alta quota. ›››

 

 

Zugspitze

Partendo da Garmisch, nota località sciistica ai piedi delle Alpi bavaresi, si può raggiungere la Zugspitze, che con i suoi 2.962 metri è la più alta montagna tedesca. Nel corso del viaggio per arrivare alla vetta si consiglia una tappa intermedia a Grainau. ›››

 

 

© Davide Zeggio | Partita Iva 10221160012 | www.tuttobaviera.it | www.tuttovienna.info