Cerca | Contatti | Facebook | Newsletter | Webcam | Saluti Vip | Foto & Video | Collaborare

Home       Introduzione       Ricerca Hotel       Voli       Visite Guidate       Oktoberfest       Mercatini di Natale       Eventi       Libri & Dvd       Camping

Monaco di Baviera       Castelli di Ludwig       Strada Romantica       Baviera Sud       Baviera Nord       Danubio       Itinerari       Extra Baviera

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HomeBaviera settentrionale

Alla scoperta della

Baviera settentrionale

 

Abenberg

Citata per la prima volta nel 1071 come Abinberch, la città di Abenberg ha una lunga storia che la vede importante crocevia commerciale. L'edificio principale è il Burg Abenberg, una fortezza edificata dai conti di Abenberg. ›››

 

 

Amberg

La città vanta una storia millenaria ed un pregevole scenario artistico e naturale. Uno dei simboli più noti di Amberg è la Stadtbrille (gli occhiali della città), la porta costruita su un ponte a due arcate che si specchia sul fiume Vils. ›››

 

 

Ansbach

Ansbach è una delle principali città della Franconia, la parte settentrionale della regione. La sua origine risale all'anno 748 quando San Gumberto fonda un convento benedettino. Nel 1398 diventa la capitale del Margraviato di Brandenburg-Ansbach. ›››

 

 

Aschaffenburg

Soprannominata da re Ludwig I la "Nizza bavarese", questa antica città vanta alcuni gioielli architettonici come il rinascimentale castello di Johannisburg e l'elegante Pompejanum, ispirato alla casa di Castore e Polluce a Pompei. ›››

 

 

Bamberg

Una storia millenaria ha modellato questa splendida città nei palazzi, nelle chiese, nelle vie: attirano subito l'attenzione del visitatore l'imponente Duomo (con la tomba di Papa Clemente II), l'Altes Rathaus e altri gioielli come la piccola Venezia. ›››

 

 

Bayreuth

Se Salisburgo è la "città di Mozart", Bayreuth è senza dubbio la "città di Wagner": qui visse infatti il celebre compositore tedesco e sempre qui si svolge ogni anno un famoso festival musicale. Da non perdere la Markgräfliches Opernhaus. ›››

 

 

Coburgo

A pochi km dalla Turingia e dalla Sassonia, si erge l'antica Coburgo, legata alla dinastia dei Sassonia-Coburgo e Gotha e impreziosita da pregevoli monumenti: il palazzo Ehrenburg, la fortezza Veste, la chiesa di St. Moritz. ›››

 

 

Eichstätt

Ad Eichstätt è l'aria barocca a dare il volto alla città, piccola, elegante e ricca. Da vedere la Residenzplatz, la Residenza del principe-vescovo, l'imponente Duomo, la fortezza Willibaldsburg, il monastero di St. Walburg e i verdi dintorni. ›››

 

 

Ellingen

Ellingen si trova all’interno del Parco Naturale dell’Altmühltal ed è conosciuta come la “perla del barocco francone” per la presenza del monumentale castello, simbolo della cittadina che dal 1216 al 1789 fu la sede dei comandanti dell’Ordine Teutonico. ›››

 

 

Erlangen

Erlangen si trova a 24 km a nord di Norimberga ed è nota per il polo universitario della Friedrich-Alexander-Universität e per gli stabilimenti della Siemens ma non bisogna dimenticare la sua storia millenaria e una celebre festa della birra. ›››

 

 

Flossenbürg

Il campo di concentramento di Flossenbürg è stato aperto nel maggio del 1938 nel nord-est della Baviera, a pochi km dal confine con la Repubblica Ceca. Fino alla liberazione nell'aprile del 1945 sono transitati 100.000 detenuti, di cui 30.000 sono morti. ›››

 

 

Kronach

Fondata nel 1003, Kronach è appartenuta al vescovado di Bamberg dal 1122 al 1803, quando è passata alla Baviera. Il monumento principale è l'imponente fortezza medievale di Rosenberg, il cittadino più illustre è il pittore Lucas Cranach il Vecchio. ›››

 

 

Kulmbach

L'arte e la birra sono i punti di forza di questa città della Franconia: la fortezza Plassenburg, le torri della città vecchia, la fabbrica di birra Kulmbacher e la Bierwoche che ogni estate attira migliaia di cittadini e turisti. ›››

 

 

Ludwigsstadt

Nella punta nord-est della Baviera si erge questa cittadina, resa celebre dall'antica fortezza Burg Lauenstein, il cui corpo centrale - edificato tra il 1551 e il 1554 - è uno dei maggiori esempi dell'arte rinascimentale in Germania. ›››

 

 

Mespelbrunn

Il castello di Mespelbrunn è una delle più interessanti residenze rinascimentali della Germania e l'acqua che lo circonda gli conferisce un'aura fiabesca. Situato ai margini dell'omonimo paese e a pochi km da Aschaffenburg, è la residenza dei conti Ingelheim. ›››

 

 

Miltenberg

Questo gioiello della Franconia è soprannominato la “perla del Meno”. Già proprietà dell'arcivescovo di Mainz, nel 1816 Miltenberg confluisce nel Regno di Baviera. Da visitare la Marktplatz e "Zum Riesen", la più antica locanda della Germania. ›››

 

 

Norimberga

Con oltre 500.000 abitanti, Norimberga è il secondo centro economico e culturale della Baviera dopo Monaco. Tra i monumenti principali: le mura di cinta, la piazza Hauptmarkt, il Kaiserburg, la chiesa di St. Lorenz e il Museo Nazionale Germanico. ›››

 

 

Seehof

A pochi km a nord-est di Bamberg si trova il castello di Seehof, costruito a partire dal 1686 su progetto di Antonio Petrini come residenza estiva e castello di caccia dei principi-vescovi di Bamberg. Splendido il giardino rococò con la fontana a cascata. ›››

 

 

Vierzehnheiligen

Il giovane pastore Hermann Leicht, mentre conduce il gregge sulla strada del ritorno, nota un bambino che piange seduto su un prato. E' il 24 settembre 1445. Un anno dopo il bambino riappare con una croce rossa sul petto, circondato da 13 bambini più piccoli. ›››

 

 

Weißenstein

Il castello di Weißenstein, situato a sud di Bamberg, è stato costruito dal 1711 al 1718 come residenza estiva del conte Lothar Franz von Schönborn, principe vescovo di Bamberg e principe elettore di Mainz. E' uno dei più pregevoli palazzi barocchi della Germania. ›››

 

 

Würzburg

La fama della città è dovuta principalmente alla monumentale Residenz, riconosciuta dall'Unesco patrimonio universale dell'arte, all'Università e alla produzione del vino. Da visitare la fortezza Marienberg, il Duomo romanico, il Municipio. ›››

 

 

Zwiesel

Situata nel cuore della Foresta Bavarese, Zwiesel è uno dei maggiori centri della produzione del vetro nella regione e una delle tappe della Strada del Vetro, itinerario inaugurato nel 1997 dall’allora cancelliere Helmut Kohl. ›››

 

 

© Davide Zeggio | Partita Iva 10221160012 | www.tuttobaviera.it | www.tuttovienna.info